skip to Main Content
Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia | teatroescuola info@teatroescuola.it Newsletter
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi


  • Questo evento è passato.

I figli di Medea – Studiare, rileggere e riscrivere il teatro antico

Data:

13 Maggio 2021 - 18:00 - 19:00

Tipo di attività:

,

DIRETTA FACEBOOK su @teatroescuola
a cura di  Federico Diamanti (filologo e traduttore) e Sotera Fornaro (professore associato di Lingua e Letteratura greca all’Università di Sassari)

nell’ambito di
SCENE E SCRITTURE PER L’INFANZIA

un progetto di Federica Iacobelli e Cira Santoro
promosso e organizzato da
ATCL
– Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio,
ATER Fondazione/Teatro Comunale Laura Betti
,
Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia
-teatroescuola

con il patrocinio di Assitej Italia e Agis Nazionale

Quinto appuntamento del progetto dedicato alla drammaturgia in relazione con l’infanzia. La discussione intorno al testo di Suzanne Osten e Per Lysander al centro di questo percorso affronta e propone le riflessioni da molteplici punti di vista. In questa conversazione, Cira Santoro e Federica Jacobelli incontreranno Federico Diamanti e Sotera Fornero interrogandosi insieme sulla pratica dell’adattamento, della riscrittura, del riallestimento del teatro antico in relazione a lettori e spettatori giovani.

Il percorso Scene e scritture per l’infanzia nasce dall’incontro della ricerca letteraria, editoriale e teatrale di Federica Iacobelli, scrittrice e curatrice della collana I gabbiani: letteratura teatrale per giovani lettori, nata pochi mesi prima della pandemia nella Casa editrice Edizioni Primavera, con l’importante esperienza tra palcoscenico, pubblico giovane e scuola di Cira Santoro, direttrice del Teatro Laura Betti di Casalecchio di Reno e Responsabile del settore ragazzi di ATER Fondazione, il Circuito Regionale multidisciplinare dell’Emilia Romagna.
teatroescuola, attraverso il lavoro di  Silvia Colle e Lucia Vinzi, si è subito accompagnato in questo viaggio accogliendolo nelle risorse della FADAD trovando lungo la strada Emanuela Rea, che si occupa di Teatro Ragazzi e scuola per ATCL, il  Circuito multidisciplinare del Lazio, promotrice, durante il lockdown della scorsa primavera, di una prima alleanza tra queste istituzioni teatrali, che proprio sul terreno del Teatro Ragazzi possono esercitare una importantissima funzione di coesione territoriale e formazione del pubblico.

Scene e scritture per l’infanzia così è anche un’avventura vissuta insieme, un’azione comune di tre Circuiti, tre regioni, tre impegni verso il territorio e verso i bambini e i ragazzi. E proprio per questo, è un progetto ancor più prezioso.

Segui l’incontro su facebook

Il video è disponibile per gli utenti registrati


Questo contenuto è solo per utenti registrati

Accedi per visualizzarlo!


Back To Top